sabato 12 luglio 2014



Io pronuncio il tuo nome
nelle notti oscure,
quando giungono gli astri
a bere nella luna,
e dormono i rami
delle fronde occulte.
Ed io mi sento vuoto
di passione e di musica.
Folle orologio che canta
antiche ore defunte...

Federico Garcia Lorca

per Valter

o ancora

























5 commenti:

  1. cara roberta
    un ricordo, un pensiero, un abbraccio a voi tutti, di qui e di là della soglia.
    paola borgonovo

    RispondiElimina
  2. Grazie Paola, ricambio forte l'abbraccio.
    roberta

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta,

      .... io so che questo a Valter piace!

      https://www.youtube.com/watch?v=VGa615LkeKs

      Elimina
    2. Sì, gli piace, decisamente. Ciao Aiace.

      Elimina